9788846101723 cop_BALLESTRACCI_Imerio

 

Marco Ballestracci

Imerio

Romanzo di dannate fatiche

 
Collana Fuoriclasse
 
136 pagine
2012

libro € 13,00

ISBN 978-88-461-0172-3

eBook  € 6,99

ISBN 978-88-461-0226-3

"O pedalavi perché la natura ti aveva fatto il regalo di andare forte in bicicletta o te ne andavi all'estero a lavorare."

Imerio, «ardente nel nome», è un ragazzo che nel 1960 ha ventitré anni ed è a un soffio dalla vittoria nella temibile tappa del Passo del Gavia al Giro d'Italia. Imerio è Imerio Massignan, veneto di Valmarana, che vince la classifica scalatori al suo primo Tour de France.

Imerio è anche un'idea, una scia da seguire. Il narratore di questo romanzo-mémoire, veneto anche lui, si mette sulle tracce di una fotografia di tifosi, con un cartello che inneggia a Imerio sul Gavia, e incontra un coacervo di storie di pedali e d'emigrazione.

Trova Alfonso, che da ragazzo ha lasciato il Veneto per la Svizzera, poi è passato in Francia, poi di nuovo in Svizzera. Nella storia di Alfonso, emigrante che non è più tornato indietro, ci sono chilometri di strade costruite, c'è la vita tra cantieri e baracche dei moltissimi veneti che se ne sono andati per lavorare, quando la regione era tra le più povere d'Italia; c'è la nostalgia di chi è partito e la miseria di chi è rimasto; c'è un paese dell'anima visto da fuori, con le prime fabbriche e il Vajont che crolla e con i suoi corridori che vanno al Tour e pedalano come forsennati.

C'è Imerio, che a Briançon perde una tappa sotto gli occhi di Alfonso, proprio come sul Passo del Gavia si era visto sfuggire la vittoria già quasi sua, beffato da una ruota a terra. E al termine dei ricordi c'è Imerio Massignan oggi, c'è l'incontro con un uomo che ha suscitato affetti ed è diventato in qualche modo simbolo di quanti, tra gli anni Cinquanta e Sessanta, sono andati con ostinazione alla ricerca di riscatti e quasi mai li hanno trovati.

Da un Veneto ormai trasfigurato, con in mano qualche fotografia e alcuni ricordi, Marco Ballestracci fa rivivere – tra rievocazione, immaginazione e realtà storica – vicende che appartengono a una collettività, scrivendo il romanzo di una generazione che ha lavorato duro e pestato sui pedali.

Leggi l'ncipit del libro

ibsbannerverde

 

Rassegna stampa  
25 gennaio 2013 la tribuna di Treviso
24 gennaio 2013 Il Gazzettino - Treviso
dicembre 2012 Orizzonti Nuovi
31 dicembre 2012 Gazzetta dello Sport .it
31 dicembre 2012 Radio Popolare
28 dicembre 2012 Corriere dello Sport
22 dicembre 2012 il Piccolo
21 dicembre 2012 Sette (Corriere della Sera)
16 dicembre 2012 Corriere Nazionale - Firenze
10 dicembre 2012 Il Gazzettino - Rovigo
06 dicembre 2012 Corriere della Sera
04 dicembre 2012 L'Arena
16 novembre 2012 il venerdì (la Repubblica)
01 novembre 2012 Avvenire
30 ottobre 2012 la tribuna di Treviso
29 ottobre 2012 La Nuova Sardegna
28 ottobre 2012 Il Gazzettino - Treviso
23 ottobre 2012

la tribuna di Treviso

 

Dello stesso autore:
ombra cannibale       Storia balorda    9788846101785 cop_BALLESTRACCI_tasc_Ombra_Cannibale

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.