Geoff Dyer
Natura morta con custodia di fax (1993)
In cerca (1996)
Brixton Bop (1998)
Paris Trance (1999)

 

 

Generazione del ’58, laurea a Oxford, una lunga militanza giornalistica per svariate testate culturali di prestigio, un impegnativo studio sulle arti visive e finalmente, nel 1989 Brixton Bop, il romanzo d’esordio che, ambientato nella turbolenta periferia londinese degli anni Ottanta, gli ha valso un seguito di culto presso i giovani post-tatcheriani. Appassionato di letteratura, fotografia e musica, Geoff Dyer si è qui prodotto in un ardito e finora intentato saggio di fusione dei tre generi per cui gli sono stati riconosciuti il Premio Somerset Maugham come migliore scrittore inglese giovane, e il Premio Charles de Launey per il più bel libro d’argomento musicale.
Wikipedia


 

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.