Jamyang Norbu

Il mandala di Sherlock Holmes (2002)

 

 

Jamyang Norbu è nato nel 1944 a Lhasa da un’agiata famiglia di commercianti che ha lasciato il Tibet all'arrivo delle truppe cinesi. Ha ricoperto vari incarichi nel Governo Tibetano in Esilio e, per un breve periodo, è stato membro dell'Esercito di Liberazione Tibetana. E' autore di Guerrieri del Tibet (biografia di un guerriero Kampa), di Illusione e realtà (una raccolta di scritti politici), di cinque pièce teatrali e di un libretto d'opera. Nel Mandala di Sherlock Holmes è riuscito a coniugare magistralmente la sua antica passione per l'investigatore di Baker Street con l'impegno politico e l'amore per il suo Paese.

Sito dell'autore

 

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.