Percival Everett
Cancellazione
 
Collana Dirigibili
€ 16,00
320 pagine
2007
978-88-461-0084-9

 

 

Thelonious Ellison è uno scrittore afroamericano. È figlio e nipote di medici e ha una biografia perfettamente borghese. Le sue opere sono considerate poco realistiche, lontane dalla «vita vera dei neri americani». In un rovesciamento grottesco, pubblico e mondo della cultura trovano più autentico Vita nel ghetto, dell’esordiente Juanita Mae Jenkins, romanzo – scritto in un linguaggio da semianalfabeta – su una baby-mamma che si riscatta socialmente ballando il tip-tap. Questo libro diventa per Ellison un’ossessione, cui si aggiunge una grave crisi famigliare provocata dalla morte della sorella ginecologa, assassinata da un antiabortista. Costretto a trasferirsi a Washington per occuparsi della madre malata di Alzheimer, in preda alla rabbia scrive un libro ancora più grottesco di Vita nel ghetto, firmandolo con uno pseudonimo. Editori, lettori e critica ne sono entusiasti…

Leggi l'incipit del libro

 

ibsbannerverde

Recensioni

Anna

Diario

Grazia

Liberazione

Liberazione intervista

Rolling Stone

Sole 24 Ore

Stilos

l'Unità (2007)

l'Unità (2008)

l'Unità (2009)

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.