Arnon Grunberg
Il messia ebreo
FUORI CATALOGO
Collana Dirigibili
€ 16,00
464 pagine
2005
978-88-461-0075-7
Acquista su logo IBS  

 

Il nonno di Xavier Radek era un nazista, e aveva compiuto il suo dovere di sterminatore di ebrei fino all’estremo sacrificio. Xavier è convinto di essere la sua reincarnazione, e cerca a sua volta una missione cui dedicarsi anima e corpo. Con grande dolore del padre, famoso architetto e appassionato di massaggi thailandesi, e di sua madre, una donna passionale cresciuta nel culto del dittatore-pittore, decide di diventare il “consolatore” del popolo eletto. Per realizzare il suo assurdo disegno – che persegue con assoluta quanto distorta buonafede – stringe amicizia con Awromele, il figlio del rabbino di Basilea, la sua città, prende lezioni di yiddish e si sottopone a una drammatica circoncisione che lo convince ancora di più del suo destino messianico. Comincia a dipingere e decide di iscriversi all’accademia delle belle arti di Amsterdam, la Venezia del Nord, quindi, accompagnato da Awromele, vaga per il “deserto europeo” fino ad arrivare alla Terra Promessa. In Israele Xavier realizza infine, a modo suo, la missione che si è prefisso, e con conseguenze apocalittiche.

 

Leggi l'incipit del libro


 

Recensioni

Giudizio universale

il Manifesto

Stilos

TTL

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.