Raphaël Confiant
L’omicidio del Sabato Gloria
FUORI CATALOGO
Collana Dirigibili
€ 16,00
256 pagine
2003
978-88-461-0054-2
Acquista su  logo IBS  

 

Martinica 1964. La mattina del Sabato Santo, Romule Beausoleil, nègre-congo di Morne Pichevin – uno dei tanti quartieri neri di Fort-de-France – viene ritrovato morto vicino alle latrine pubbliche.
L’ispettore Dorval, un poliziotto di colore originario della Martinica, appena rientrato in patria dopo anni di servizio nel quattordicesimo arrondissement di Parigi, s’incarica del caso lanciandosi con idealismo e determinazione in un’indagine malvista dai suoi superiori, che vorrebbero archiviare la vicenda come uno dei tanti assassini tra neri. Sul filo delle sue peregrinazioni tra i quartieri popolari di Fort-de-France, che lo porteranno a conoscere personaggi sanguigni e carismatici, Dorval ricostruisce la storia dell’ucciso, diventato fier-à-bras (cioè lottatore di damier, antica danza-combattimento africana) di Morne Pichevin dopo una vita passata a spalare cessi, attività che gli era valsa il soprannome di Beausoleil Odor di Cacca.
Il giorno successivo a quello della sua morte Beausoleil avrebbe dovuto affrontare Waterloo, fier-à-bras del quartiere Bord de Canal, fino a quel momento re incontrastato del damier, ma qualcuno aveva deciso di eliminarlo prima.
A complicare uno scenario già di per sé saturo di tensioni razziali, tradimenti e rancori femminili, si aggiunge la passione di Beausoleil per i combattimenti di galli. Dorval scoprirà che la vittima era coinvolta in una vicenda non troppo pulita, e ciò non farà che aggiungere altri sospetti alla lista dei potenziali assassini.

 

Leggi l'incipit del libro

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.