Morris Mitchell Waldrop

Complessità
Collana Saggia/mente
 
642 pagine
1995

 

libro € 18,60 ESAURITO 

ISBN 978-88-461-0010-8

 

Tra i corridoi stipati di schedari, davanti agli schermi fluorescenti di computer animati dalle strane evoluzioni di automi biomorfi, nel corso di seminari improvvisati a colazione e durante le interminabili discussioni notturne intorno al tavolo da cucina, ogni istante della giornata a Santa Fe trasuda eccitazione e fermento intellettuale: un incessante ribollire di proposte, un fuoco di fila di intuizioni e ipotesi ardite che si incrociano e si sovrappongono nella comune sensazione di stare contribuendo a qualcosa di importante.
Fondato nel 1984 tra le mura di un ex Convento nel Nuovo Messico, l’Istituto di Santa Fe non si pone regole ortodosse né impone alcun vincolo ai propri partecipanti, nella convinzione che proprio dal confronto tra competenze disparate possa emergere una nuova visione unificante della scienza.
Il grande libro della natura, finora scritto con caratteri matematici e governato da leggi lineari, cede il passo a una nuova metafora che nella complicità paradossale tra ordine e disordine, organizzazione e anarchia, cooperazione e antagonismo, trova la sua formula vincente, e tra le file di una comunità scientifica trasgressiva e iconoclasta conta i suoi più agguerriti sostenitori.

 

Leggi l'incipit del libro 

ibsbannerverde

 

 

   

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.