Haydn Middleton

L'ultima fiaba dei fratelli Grimm

FUORI CATALOGO

Collana Narrativa/mente

€ 15,00
272 pagine
2003
978-88-461-0055-9
Acquistalo su   logo IBS  

 

Il vecchio professore Jacob Grimm, un uomo consumato dallo studio e perseguitato da un sogno destinato a naufragare, attraversa l’Assia, terra della sua infanzia, in compagnia della nipote Auguste e del misterioso domestico Kummel. Durante il viaggio, intimo e allucinato, il passato riaffiora: Novalis, Heine, l’occupazione francese, Bismarck, le lotte che precedono e seguono l’unificazione della Germania, “paese in bilico sull’orlo di sé stesso”. Ritornano anche le fiabe che in gioventù il professore ha raccolto assieme a suo fratello Wilhelm, e che del popolo tedesco volevano restituire lo spirito originario, l’essenza più autentica. Tre registri si alternano nel libro in modo irregolare e inatteso, si sovrappongono, si scambiano, si rimandano l’uno all’altro in un’osmosi suggestiva, straniante e carica di suspense. Middleton non traccia confini, non illustra morali, ma segue con disinvolto e documentato rigore gli ombrosi sentieri della Storia, i sogni rincorsi di una vita ormai agli sgoccioli, gli impulsi irrefrenabili dell’uomo, creando un romanzo affascinante e splendidamente scritto che getta una luce rivelatrice sulla Germania dell’Ottocento e sulle connessioni tra il mondo di Jacob Grimm e gli orrori del XX secolo.

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.