Alberto Cavaglion
Notizie su Argon
Collana Le Antenne
€ 12,00
160 pagine
2006
978-88-461-0083-2

 

 

“Argon” è il titolo del racconto più famoso del Sistema periodico di Primo Levi. Contiene un affettuoso ritratto degli antenati dell'autore: figure bizzarre, comiche, generose nella loro ossessività maniacale. Ma dell’universo culturale, della storia politica e sociale dei cittadini di Argon sappiamo poco.
Il libro di Cavaglion ci aiuta a scoprire lo sfondo di un racconto famoso, ma anche a svelare una realtà nascosta. Il saggio ripercorre, da un’inusuale prospettiva, la storia dell’ebraismo in Piemonte partendo dalle origini quattrocentesche – quando ad Avignone, insieme a Petrarca, gli antenati di Levi vivevano alla corte pontificia – fino ad arrivare all’emancipazione con lo Statuto Albertino. Alla trattazione cronologica il libro aggiunge, nella seconda parte, una descrizione delle peculiarità religiose (il rito Appam) e i ritratti di alcuni protagonisti: Isacco Artom, Benvenuto Terracini, David Levi, Claudio Treves.
L’opera esamina infine alcune delle migliori pagine letterarie che a questo mondo si sono ispirate: di Primo Levi, naturalmente, ma anche di Umberto Saba, Augusto Monti, Arturo Carlo Jemolo, Natalia Ginzburg.

Leggi l'incipit del libro

 

ibsbannerverde

Rassegna stampa

 

giugno 2007 Times - the Times Literary Supplement
giugno 2007

Bollettino ebraico

11 maggio 2007 il Cittadino
29 marzo 2007

la Stampa

6 marzo 2007 Stilos
26 novembre 2006

Sole 24 Ore

 

Alias

 

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.