CONTATTI

logo INSTAR ciano

 

 

 

 

 

Instar Libri

Via Po 20 - 10123 Torino

tel. +39 392 1174616 

fax +39 011 0203911

info@instarlibri.it


Ufficio stampa

 

Silvia Ferrero

ferrero@bluedizioni.it

 

Distribuzione 

A.L.I. Agenzia Libraria International Srl

Via Milano 73/75 – 20010 Cornaredo (MI)

Tel. 02 99.76.24.30-31-32

Fax 02 36.54.81.88

e-mail: infoali@alilibri.it

Distributori regionali

Diritti esteri

Foreign rights

Nabu

International Literary and Film Agency

Silvia Brunelli

Via San Romano, 60   50135 Firenze - Italy

tel +39 055 697773

brunelli@nabu.it 

 

Esaminiamo CURRICULA VITAE ma non ci è possibile rispondere a tutti.


INVIO MANOSCRITTI temporaneamente sospeso

La ricerca di nuovi autori e di nuovi libri è il cuore dell’attività di una casa editrice. Tuttavia, per evidenti ragioni di tempo e di risorse, dobbiamo cercare di renderla più efficiente possibile. Vi diamo quindi alcune indicazioni per l’invio dei vostri testi.

Prima di mandarci un manoscritto, verificate se può rientrare nella nostra linea editoriale: per esempio, non pubblichiamo – a malincuore – poesia, e neppure romanzi horror o fantasy, né saggi filosofici, né libri new age e via dicendo.

Siamo contrari all’editoria a pagamento, per cui non prendiamo in considerazione autori che abbiano già pubblicato in questo modo. E dato che ci piace scegliere i nostri autori, ci fa piacere che gli autori scelgano noi, per cui non prendiamo in considerazione gli invii cumulativi.

Per sottoporci la vostra proposta (una sola alla volta, please!) inviateci una mail all’indirizzo manoscritti@instarlibri.it, allegando il testo completo in formato word o pdf, accompagnato da una breve presentazione dell’opera e dell’autore. Non prendiamo in considerazione invii cartacei.

Non stiamo a dirvi che i tempi di valutazione sono lunghi. In realtà possono andare da mezz’ora a sei mesi (il nostro record per un libro che poi abbiamo pubblicato è stato un anno). Cerchiamo di rispondere a tutti, ma non sempre ci riusciamo e di questo ci scusiamo in anticipo. In ogni caso, se dopo qualche mese non avete nostre notizie, forse la scintilla non è scoccata.

In un anno esprimiamo circa cinquecento giudizi negativi e sei o sette giudizi positivi. Dire di no a una persona che ha lavorato e ha creduto nel suo libro spiace anche a noi. Ma non abbiatevene a male, il giudizio degli editori è soggettivo, basta entrare in una libreria per rendersene conto.

 

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.