bruna bn
Franco Bruna

Storia della storia di Pinocchio (2011)

 

Illustratore, caricaturista, grafico e incisore, è nato a Torino, dove vive e lavora. Nel 1971 ha esordito su La Stampa iniziando una collaborazione che mantiene tutt'oggi. Ha collaborato con la Gazzetta dello Sport, Il Corriere della Sera, L'Espresso; attualmente le su illustrazioni compaiono sul settimanale Panorama. È presente nelle pricinpali rassegne di grafica umorisitica nazionali e internazionali.



 

Robert Olen Butler

I cento figli del drago (1995)

 

 

Anche Robert Olen Butler (nato nel 1945 e cresciuto in Illinois) ebbe il destino segnato dal Vietnam, ma nel suo caso il destino gli fu propizio: la perfetta padronanza della lingua vietnamita gli permise di frequentare i fumosi vicoli di Saigon dove si fermò ad ascoltare, accovacciato davanti all’uscio delle loro povere case, le storie delle «persone più gentili e accoglienti che avesse mai conosciuto». Scoprì così la vocazione alla scrittura, e in particolare la necessità di «comunicare la propria esperienza del mondo con la medesima sensualità e spontaneità».
Wikipedia
Sito dell'autore

 

Antonio Caiazza

In alto mare (2008)

 

 

Antonio Caiazza è nato nel 1964. Si è laureato in Giurisprudenza e dal 1997 è giornalista professionista. Ha collaborato con «Il Mattino» di Napoli, «TriesteOggi», «L’Adige», ed è stato corrispondente per l’Italia di TeleCapodistria ed è attualmente redattore presso la Rai del Friuli-Venezia Giulia.



 

Piero Calò

L'occhio di porco (2010)

 

 

Piero Calò è nato a Taranto nel 1969 e si è trasferito a Torino nel 1992. Nel 1999 ha pubblicato il saggio Gola profonda – la pornografia prima e dopo Linda Lovelace, (Lindau) un’analisi del cinema “underground” e della rivoluzione sessuale in Italia a partire dagli anni ’70. Ha collaborato con varie riviste cinematografiche e musicali.



 

 

CANUTI
Massimo Canuti

Contro i cattivi funziona... (2013)

 

Massimo Canuti è nato a Piombino nel 1971 e vive a Milano. Laureato in architettura, lavora come copywriter freelance. Con Gianluca Belmonte ha pubblicato il libro per bambini Al buio vedi (Franco Cosimo Panini 2011).




 

 

Caramelli
Maria Caramelli

Per non scoprirlo mangiando ... (2013)

 

Maria Caramelli, veterinaria, è direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta e responsabile del Centro di Referenza Nazionale per la Bse (mucca pazza). Membro dello European College of Veterinary Public Health – con specializzazione in Food Safety – e dell’Accademia delle Scienze di Torino, ha all’attivo più di 140 pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali.




 

Alberto Cavaglion

Notizie su Argon (2009)

 

 

Alberto Cavaglion fa parte del comitato di redazione delle riviste L'indice dei libri del mese e Mondo contemporaneo. Tra le altre cose ha pubblicato: Per via invisibile (Il Mulino, 1998) e Italo Svevo (B. Mondadori, 2000). Nei Meridiani Mondadori ha curato l'edizione dei Racconti di Isaac B. Singer (1998). Con il libro La Resistenza spiegata a mia figlia (L'ancora del Mediterraneo) ha vinto l'edizione 2005 del Premio Lo Straniero. Il suo ultimo lavoro s'intitola Il senso dell'arca. Ebrei senza saperlo (L'ancora del Mediterraneo, 2006).



 

Vikram Chandra

Terra rossa e pioggia scrosciante (1998)
Amore e nostalgia a Bombay (1999)

 

 

Vikram Chandra, nato a New Delhi nel 1961, cresciuto nel leggendario Rajasthan, e poi esposto alla cultura americana negli anni universitari, sembra predestinato a una vita di conciliazione degli opposti: si sente di casa tra gli dèi del pantheon induista e tra i divi di MTV, si diletta di letteratura e di professione fa il programmatore di computer, passa metà dell’anno in India e l’altra metà a Washington. Ed è appunto nei meandri di una biblioteca statunitense che s’imbatté per caso nelle oscure memorie di un colonnello inglese dell’Ottocento, primo spunto per il suo romanzo d’esordio, immediatamente accolto con entusiasmo tanto a Bombay quanto a Londra e New York, vincitore di due prestigiosi premi letterari e già in corso di traduzione in dodici lingue.
Wikipedia
Sito dell'autore

 

chiccoVitzizzai

Elisabetta

Chicco Vitzizzai


Il più bel vizio è la vita (2010)

 

Elisabetta Chicco Vitzizzai, torinese, ha pubblicato, oltre a saggi di letteratura italiana e testi di letteratura italiana e latina, diverse raccolte di racconti (Storie di dei e di eroi, 1993; Le ali di mercurio, 1994; L'avventura di una suora, 1999; Un delitto in eredità, 2004) e due romanzi (La quarantaduesima carta, 2003; Dio ride, 2008). Con il successivo romanzo L'amore come sai ha vinto il premio Guido Morselli 2009.

È autrice anche di tre libri che indagano il tema e il ruolo dei cibi in opere letterarie (La cucina golosa di Madame Bovary, 2002; Alla tavola di Virginia Woolf, 2006; A tavola con Scarlett O'Hara, 2008).

Nel 2010 pubblica con Instar libri Il più bel vizio è la vita.


Il sito dell'autrice: www.elisabettachiccovitzizzai.it

 

Jennifer Clement

Una storia vera fatta di bugie (2003)

 

 

Jennifer Clement è cresciuta a Città del Messico, dove attualmente vive e dirige il San Miguel Poetry Week. Nei primi anni Ottanta è stata una protagonista della scena artistica newyorkese. Una sua raccolta di poesie, The Next Stranger, è stata pubblicata con un’entusiastica prefazione del premio Pulitzer W.S. Merwin, mentre Widow Basquiat, quasi un poema biografico in prosa, ha ricevuto l’elogio unanime della critica internazionale. Una storia vera fatta di bugie è stato uno dei romanzi finalisti al William Faulkner Prize negli Stati Uniti e all’Orange Prize in Gran Bretagna. Prima di arrivare in Italia i libri della Clement sono stati pubblicati in molte nazioni, tra cui Francia, Olanda, Spagna e Corea del Sud. Nel 2001 l’autrice ha ricevuto il Canongate Prize for New Writing.
Wikipedia
Sito dell'autore

 

Raphaël Confiant

L'omicidio del Sabato Gloria (2003)

 

 

Raphaël Confiant è nato a Lorrain (Martinica) nel 1951. Si è laureato in scienze politiche, ha conseguito un dottorato in lingua e letteratura inglese e uno in lingue e culture regionali. La sua fama è legata tanto ai libri in creolo quanto a quelli in francese (Prix Antigone nel 1988, Prix novembre nel 1991, Prix Casa de las Americas nel 1993, Prix Carbet de la Caraïbe nel 1994, Prix RFO nel 1997, Prix du livre insulaire, catégorie beaux livres, 2000). Insieme con Jean Bernab e Patrick Chamoiseau (l’autore di Texaco), ha fondato il Mouvement de la Créolité. Attualmente insegna all’Università delle Antille e della Guyana, ed è professore emerito presso l’Università Autonoma di Santo Domingo. Vive a Vauclin, in Martinica. I suoi romanzi e i suoi saggi sono tradotti in tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Giappone.
Wikipedia


 

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie tecnici necessari alla trasmissione di informazioni su una rete di comunicazione elettronica e non  utilizza cookie di profilazione.